Directory e guida di viaggio

Internazionale
English Franšais Deutsch Nederlands Italiano Espa˝ol

Internazionale > L'immagine della settimana > Camminata sul fuoco in Mauritius

L'immagine della settimana (n° 7): la camminata sul fuoco in Mauritius.

Ogni settimana (in realtà circa 3 volte al mese), Willgoto seleziona una bella foto e la mostra qui. La camminata sul fuoco sull'isola di Mauritius è il tema della settima foto in questa serie. Camminare a piedi nudi sui carboni ardenti è una pratica religiosa ancestrale che si svolge ancora oggi tra cui negli Indù sulle isole dell'Oceano Indiano. Si tratta di un evento veramente impressionante.

Camminata sul fuoco in Mauritius
Camminata sul fuoco in Mauritius.
Un credente, che trasporta una composizione floreale conica ("karlon") sulla testa, cammina a piedi nudi su un letto di braci ardenti in un festival indù in un villaggio di Mauritius.

Il paese. L'isola di Mauritius si trova a sud-est dell'oceano indiano circa 2.000 km dalla costa africana. È la più grande isola della Repubblica di Mauritius, che comprende anche Rodrigues e alcune altre isole minori. Con l'isola francese di La Reunion, le isole di Mauritius e Rodrigues formano l'arcipelago delle Mascarene. L'economia del paese, che a lungo è stato basato sulla coltivazione di canna da zucchero, è ora più diversificata. I servizi finanziari, il turismo, l'industria del tessile ed i servizi informatici sono oggi tra gli altri principali pilastri dell'economia.

Mauritius rimase disabitato per un tempo molto lungo. Per secoli era visitato solo dai marinai transitori, principalmente i marinai arabi. Dal XVI secolo, i portoghesi si stabilirono sull'isola e sono stati seguiti dagli olandesi, i francesi e poi gli inglesi che governarono l'isola successivamente fino alla sua indipendenza nel 1968. Gli schiavi africani, cosi come i lavoratori indiani e cinesi ("coolie") furono trasportati in Mauritius in grandi quantità per lavorare nelle piantagioni di canna da zucchero.

Da questa storia, risulta che la cultura della popolazione di Mauritius è molto varia. L'inglese (in amministrazione e business), il francese (nella stampa, la cultura e la vita quotidiana) e il creolo (anche nella vita quotidiana) sono le principali lingue parlate in Mauritius. L'induismo è la religione della metà della popolazione del paese, mentre il cristianesimo e, in misura minore, l'Islam sono quelli dell'altra metà.

L'arrivo degli esseri umani e parassiti (ratti,...) che li seguono sull'isola ha portato all'estinzione del dodo alla fine del XVII secolo. Il dodo era endemico in Mauritius. Era un grande uccello, che aveva perso la capacità di volare a causa dell'assenza di predatori. La scomparsa del dodo è diventato emblematica della estinzione delle specie dovuto alle attività umane. L'uccello leggendario compare in diversi romanzi, racconti e film, così come sui francobolli.

Vedi anche altre foto (in inglese) di Mauritius:


Camminata sul fuoco


Grand Baie


Chamarel


Giardino botanico

Turismo. Mauritius è una destinazione turistica importante, che si adatta per tutti i turisti con bilancio piccolo o grande. Le attività balneari (spiaggia, gite in barca, sport acquatici, ...) in un ambiente tropicale sono la risorsa più importante del turismo in Mauritius, tranne sulla costa sud che è al contrario molto selvaggio.

Mauritius ha ancora molte altre attrazioni: il giardino botanico di Pamplemousses, alcuni luoghi storici, siti naturali attraenti (Chamarel, Morne, Cap Malheureux, Ile aux Cerfs), diversi giardini zoologici o giardini di diporto  come Casela Park o Vanille Réserve des Mascareignes, alcuni piccoli musei piacevoli come il Blue Penny Museum (filatelia), la Casa Eureka (casa coloniale) o Shell Museum (conchiglie), belli campi da golf,  riserve naturali come l'Ile des Aigrettes e Parco Nazionale Black River Gorges (trekking).

Camminata sul fuoco
. Camminare a piedi nudi su un letto di braci ardenti nella speranza di essere perdonati o di ottenere un favore divino è un rituale ancestrale che ancora oggi si verifica negli Indù in Mauritius. Durante circa 20 giorni, i partecipanti si preparano con cura. Si purificano attraverso la preghiera e l'astinenza. Il giorno della camminata, prendono parte ad una breve processione nel villaggio in un'atmosfera molto tesa e poi vanno tranquillamente a piedi nudi su un letto di braci ardenti. L'evento si svolge in un grande fervore religioso.

In Mauritius, una grande folla di solito assiste a questo evento, ma i turisti stranieri sono rari. Camminare sui carboni ardenti si svolge soprattutto nell'entroterra in Mauritius, piuttosto che in località balneari. Si svolge anche in altre religioni. In Europa, a fine giugno, un evento simile si svolge ogni anno al festival di San Giovanni Battista nella città spagnola di San Pedro Manrique. Allo stesso modo, in una dozzina di villaggi nella Grecia settentrionale e nella Bulgaria meridionale tra alcuni cristiani ortodossi (Anastenaria in Grecia e Nestinari in Bulgaria), i partecipanti alla festa di San Costantino il 21 maggio portano icone religiose e danzano a piedi nudi sui carboni ardenti. Tuttavia, queste danze sono fatte sempre più solo per attirare i turisti.

Questa camminata sul fuoco autentica non può essere paragonata con spettacoli commerciali di camminata sul fuoco che i turisti possono guardare in alcune località di villeggiatura.

L'autore della foto
: le foto sopra appartengono a Willgoto. Vedi tutte le nostre foto da Mauritius.

Vedi anche:
L'immagine della settimana 1: Colibrì di Elena, l'uccello più piccolo del mondo, è endemico di Cuba.

L'immagine della settimana 2: Pagoda della Roccia d'Oro in Myanmar, uno dei luoghi buddisti più sacri nel mondo.
L'immagine della settimana 3: Spiaggia nelle Seychelles. Le Seychelles sono una destinazione per una vacanza da sogno.
L'immagine della settimana 4: Lemure del Madagascar (Sifaka di Coquerel). È una specie in pericolo, che, come le altre specie di lemuri, è endemica del Madagascar.
L'immagine della settimana 5: Patrimonio mondiale della Cambogia. Il Tempio Banteay Srei, conosciuto anche come Cittadella delle donne, in Cambogia è un gioiello dell'arte khmer.  È parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO.
L'immagine della settimana 6: Squalo leuca e squalo tigre. Entrambi sono purtroppo noti per il loro attacchi mortali sugli esseri umani. Tuttavia, i subacquei esperti possono avvicinarli e nuotare con loro.

Vedi tutte le nostre foto della settimana.


 

Links

Clicca qui per ritornare alla pagina precedente
Inicio Willgoto

Links in altre lingue

                    
(2)(2)(2)(2)(2)

PubblicitÓAggiungere un link - Rettificare un link - Esclusione di responsabilitÓ -  Contattaci
Aggiungere ai vostri preferiti -  Link verso Willgoto - Directory viaggi

Copyright ę 2020 WillGoTo. Tous droits rÚservÚs.

Camminare a piedi nudi sui carboni ardenti Ŕ una pratica religiosa ancestrale che si svolge ancora oggi tra cui negli Ind¨ sulle isole dell'Oceano Indiano. Si tratta di un evento veramente impressionante.