Directory e guida di viaggio

Internazionale
English Français Deutsch Nederlands Italiano Español

Internazionale > L'immagine della settimana > Gorilla di montagna

L'immagine della settimana (n° 13): il gorilla di montagna.

Ogni settimana (in realtà circa 2 o 3 volte al mese), Willgoto seleziona qui una bella foto. Il gorilla in Uganda è il tema della fotografia tredicesima in questa serie. I gorilla, i bonobo e gli scimpanzé sono geneticamente gli esseri viventi più vicini agli esseri umani perché condividono il 98-99% del loro DNA. Tuttavia, recenti studi hanno scoperto che il 15% del genoma umano è più vicino a quello del gorilla di quello dello scimpanzé.

Gorilla di montagna in Uganda

Gorilla di montagna in Uganda: una specie in pericolo critico di estinzione.

Il paese. L'Uganda è un paese che si trova tra la Repubblica democratica del Congo (a ovest) e il Kenya (a est) nell'Africa Orientale. A sud, confina con il Ruanda e la Tanzania e, a nord, con il Sudan del Sud. L'inglese è la lingua ufficiale dell'Uganda. Il turismo è uno dei principali settori economici del paese.

L'Uganda è parte della regione dei Grandi Laghi in Africa. La parte meridionale del paese comprende una grande parte del lago Vittoria. Il paese ha 10 parchi nazionali e circa 50 altre aree naturali protette. Uno di questi parchi nazionali, il famoso Parco nazionale impenetrabile di Bwindi, ospita 300 gorilla di montagna, circa la metà della popolazione mondiale di questa specie minacciata. Questo parco nazionale, che copre più di 32 000 ettari nel sud-ovest dell'Uganda, è noto per la sua ricca biodiversità, con più di 160 specie di alberi, 100 specie di felci, molte specie di uccelli e farfalle, così come diverse specie di animali in via di estinzione.

Il Parco nazionale impenetrabile di Bwindi è registrato sulla lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO dal 1994. Il Parco nazionale dei Monti Rwenzori (una delle zone alpine più belle dell'Africa con ghiacciai, cascate, laghi e la terza montagna più alta d'Africa, Monte Stanley - 5.109 m -) e, in materia di cultura, le tombe dei re del Buganda a Kasubi nel distretto di Kampala sono anche inseriti nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO.

I Gorilla sono i più grandi primati viventi del mondo. Sono erbivori (mangiano una grande varietà di radici, germogli, frutta, foglie, corteccia,...). Si trovano solo nelle fitte foreste tropicali dell'Africa. Vivono in gruppi formati di solito da 5 a 10 individui. I gorilla maschi adulti acquistano il pelo grigio-argento sulla schiena e pertanto sono soprannominato "silverbacks". Il maschio dominante del gruppo, di solito il più vecchio "silverback", assicura la coesione e la tranquillità del gruppo.

I maschi adulti che lasciano il loro gruppo originario ne formano uno nuovo quando riescono ad attirare delle femmine. Una femmina che viene bandita dal suo gruppo non rimane mai sola, ma si unisce a un altro gruppo. Il gorilla è un animale pacifico. Quando due gruppi si incontrano, raramente combattono. Quando è minacciato, il gorilla maschio si batte il petto vigorosamente e lancia ululati acuti per spaventare i suoi nemici.

Ci sono due specie di gorilla: il gorilla occidentale (gorilla gorilla) che si trova in particolare in Camerun, Gabon, e pochi altri paesi africani e il gorilla orientale (gorilla beringei), molto più raro del primo. Ogni specie ha due sottospecie. I gorilla di montagna sono una sottospecie di gorilla orientali. All'infuori della foresta impenetrabile di Bwindi, si trovano nei Monti Virunga (Repubblica Democratica del Congo, Ruanda e Uganda). L'altra sottospecie, il gorilla di pianura orientale, si trova nella Repubblica Democratica del Congo.

Le ricerche di Dian Fossey (1932-1985) che ha studiato i gorilla giornalmente nei loro ambienti naturali, hanno contribuito in modo notevole a una migliore comprensione dei gorilla di montagna. Dian Fossey fu uccisa probabilmente dai bracconieri nei Monti Virunga in Ruanda perché cercava di proteggere questa specie in via di estinzione.

Si consiglia di vedere anche queste belle foto della fauna selvatica:

 
Gorilla in Uganda


Lemure in Madagascar


Grizzly in Kanada


Jaguar in Brasile

(in inglese)

L'autore della foto. La fotografa francese e specialista della fauna selvatica, Marie-France Grenouillet, è l'autrice della foto sopra del gorilla  di montagna e diverse altre foto pubblicate nel sito Willgoto. Visita il suo sito web  http://www.planetstillalive.com che contiene innumerevoli belle immagini della fauna selvatica in tutto il mondo.


Vedi anche:
L'immagine della settimana 1: Colibrì di Elena, l'uccello più piccolo del mondo, è endemico di Cuba.

L'immagine della settimana 2: Pagoda della Roccia d'Oro in Myanmar, uno dei luoghi buddisti più sacri nel mondo.
L'immagine della settimana 3: Spiaggia nelle Seychelles. Le Seychelles sono una destinazione per una vacanza da sogno.
L'immagine della settimana 4: Lemure del Madagascar (Sifaka di Coquerel). È una specie in pericolo, che, come le altre specie di lemuri, è endemica del Madagascar.
L'immagine della settimana 5: Patrimonio mondiale della Cambogia. Il Tempio Banteay Srei, conosciuto anche come Cittadella delle donne, in Cambogia è un gioiello dell'arte khmer.  È parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO.
L'immagine della settimana 6: Squalo leuca e squalo tigre. Entrambi sono purtroppo noti per il loro attacchi mortali sugli esseri umani. Tuttavia, i subacquei esperti possono avvicinarli e nuotare con loro.
L'immagine della settimana 7: La camminata sul fuoco sull'isola di MauritiusCamminare a piedi nudi sui carboni ardenti è una pratica religiosa ancestrale.
L'immagine della settimana 8: Il tappeto di fiori (infiorata) sulla Grand Place di Bruxelles. Questo tappeto composto da circa un milione di fiori recisi è una attrazione turistica che si svolge ogni due anni.
L'immagine della settimana 9: Le mante giganti. Video e foto. La manta gigante è una razza particolarmente impressionante che può essere fino a 7 metri di ampiezza e pesare fino a due tonnellate.
L'immagine della settimana 10: L'isola della Réunion nell'oceano Indiano. La Réunion è una destinazione da sogno in particolare per tutte le attività all'aperto, come trekking, torrentismo, parapendio, e molti altri.
L'immagine della settimana 11: Spiagge della Cambogia. Sihanoukville e le isole nel sud della Cambogia offrono meravigliose delle opportunità per delle vacanze al mare.
L'immagine della settimana 12: Vacanze a Capo Verde. Foto di una spiaggia di Boa Vista e di un paesino di montagna di Santo Antão. Le isole dell'arcipelago di Capo Verde sono infatti molto diverse l'una dall'altra.

Vedi tutte le nostre foto della settimana.


 

Links

Clicca qui per ritornare alla pagina precedente
Inicio Willgoto

Links in altre lingue

                    
(2)(2)(2)(2)(2)

PubblicitàAggiungere un link - Rettificare un link - Esclusione di responsabilità -  Contattaci
Aggiungere ai vostri preferiti -  Link verso Willgoto - Directory viaggi

Copyright © 2020 WillGoTo. Tous droits réservés.

Vedi qui belle foto di gorilla e altri animali selvatici. I gorilla e gli scimpanzé sono geneticamente gli esseri viventi più vicini agli esseri umani.