Directory e guida di viaggio

Internazionale
English Français Deutsch Nederlands Italiano Español

Internazionale > L'immagine della settimana > I bradipi dell'America tropicale

L'immagine della settimana (n° 23): I bradipi dell'America tropicale.
 
Ogni settimana (in realtà attualmente 1 o 2 volte al mese), Willgoto seleziona qui una bella foto. I bradipi, i mammiferi arboricoli dell'America tropicale, sono il tema della ventitreesima foto di questa serie. I bradipi sono così chiamati perché dormono a lungo e si muovono solo lentamente. Nascosti nel fogliame delle foreste tropicali, non sono sempre facili da osservare.

Bradipo in Costa Rica
Bradipo (Folivora) nel Parco Nazionale Manuel Antonio in Costa Rica (America Centrale): un Bradipo didattilo.

Il paese. Costa Rica è un paese situato in America centrale tra il Nicaragua a nord e Panama a sud. È attraversato da nord-ovest a sud-est da catene montuose che separano le pianure delle coste dell’Atlantico e del Pacifico.

Il primo paese al mondo ad aver soppresso il suo esercito, la Costa Rica è famosa per la sua ricca fauna e flora. Questo paese, 6 volte più piccolo dell’Italia, ospita il 6% della biodiversità mondiale. Oltre il 25% del suo territorio è costituito da aree naturali protette: 25 parchi nazionali, 8 riserve naturali, 32 zone protette, 11 riserve forestali, 58 rifugi faunistici e circa 30 zone umide, mangrovie o altre aree protette.


Il Parco Nazionale Manuel Antonio si trova sulla costa del Pacifico, a circa 4 ore di auto a sud di San José (la capitale del paese). Consiste in una parte marina e una parte di terra più piccola di soli 16,2 km²  composta da spiagge, mangrovie, foreste e montagne. È sede della metà delle specie di uccelli e mammiferi del paese. È il parco nazionale più visitato della Costa Rica. È attraversato da numerosi sentieri escursionistici.


I bradipi, ben noti per la loro pigrizia, sono mammiferi che vivono soli nella canopia delle foreste tropicali d'America. Si nutrono principalmente di foglie, un cibo a basso contenuto calorico. I bradipi hanno un metabolismo molto più basso di quello degli altri mammiferi. La loro digestione e frequenza cardiaca sono particolarmente lente. Il loro stomaco è relativamente grande ed è composto da diverse camere in cui il cibo fermenta lentamente. I bradipi dormono da 10 a 14 ore al giorno (a seconda delle specie e degli habitat) e si muovono lentamente.


I bradipi sono spesso appesi alla rovescia dai loro artigli grandi e potenti ai rami degli alberi, con la testa in giù. Questa posizione è possibile solo perché gli organi del bradipo sono attaccati alle loro costole e non comprimono i polmoni. Inoltre, le vertebre cervicali del bradipo gli permettono di girare la testa di 270 gradi e guardare indietro.


I bradipi si accoppiano solo ogni due anni. Il loro pelo, piuttosto ruvido, ospita alghe microscopiche che contribuiscono al camuffamento dell'animale e al suo cibo quando si lecca. Sul terreno dove scendono solo per fare la cacca, i loro predatori sono principalmente grandi felini (giaguari) e, nelle altezze, aquile arpie.


I bradipi non sono primati e non sono legati ai koala, erroneamente chiamati bradipi australiani. Appartengono a sei specie raggruppate in due generi: i bradipi tridattili che hanno tre artigli su ogni zampa e nove vertebre cervicali e i bradipi didattili che hanno sei vertebre cervicali e le cui zampe anteriori hanno solo due artigli. I bradipi didattili (da 6 a 8 kg in media per l'adulto) sono generalmente più grandi dei bradipi tridattili (in media 4 kg, non compresi i bradipi pigmei più piccoli).


I bradipi destano l'interesse degli scienziati tra l'altro a causa della loro resistenza a determinati virus.

Si consiglia di vedere anche queste bellissime immagini dalla fauna selvatica del mondo:


Fauna del Madagascar


Fauna & flora delle Seychelles


Fauna delle Galápagos (Ecuador)

 


Costa Rica

L'autore delle foto: la foto sopra appartiene a WillGoTo.

Vedi anche:
L'immagine della settimana 1:
Colibrì di Elena, l'uccello più piccolo del mondo, è endemico di Cuba.
L'immagine della settimana 2:
Pagoda della Roccia d'Oro in Myanmar, uno dei luoghi buddisti più sacri nel mondo.
L'immagine della settimana 3: 
Spiaggia nelle Seychelles. Le Seychelles sono una destinazione per una vacanza da sogno.
L'immagine della settimana 4: 
Lemure del Madagascar (Sifaka di Coquerel). È una specie in pericolo, che, come le altre specie di lemuri, è endemica del Madagascar.
L'immagine della settimana 5: 
Patrimonio mondiale della Cambogia. Il Tempio Banteay Srei, conosciuto anche come Cittadella delle donne, in Cambogia è un gioiello dell'arte khmer.  È parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO.
L'immagine della settimana 6: 
Squalo leuca e squalo tigre. Entrambi sono purtroppo noti per il loro attacchi mortali sugli esseri umani. Tuttavia, i subacquei esperti possono avvicinarli e nuotare con loro.
L'immagine della settimana 7:
La camminata sul fuoco sull'isola di MauritiusCamminare a piedi nudi sui carboni ardenti è una pratica religiosa ancestrale.

E moltre altre immagini della settimana tra quelle più recenti:

L'immagine della settimana 19: Le spiagge di Isla Mujeres (Cancun). Sono particolarmente apprezzati in inverno dai turisti da Europa e dagli Stati Uniti.
L'immagine della settimana 20: Attrazioni turistiche dello Sri Lanka.  Lo Sri Lanka riunisce una vasta gamma di attrazioni che lo rendono una destinazione turistica popolare.
L'immagine della settimana 21: Attrazioni turistiche della Thailandia. Il tempio Wat Rong Khun, famoso per il suo candore puro e insolito, è una delle innumerevoli attrazioni della Tailandia.
L'immagine della settimana 22: Le cascate del Mekongsituate nel Laos meridionale a pochi chilometri dalla Cambogia, impediscono la navigazione tra i due paesi.

Vedi tutte le nostre
foto della settimana.


 

Links

Clicca qui per ritornare alla pagina precedente
Inicio Willgoto

PubblicitàAggiungere un link - Rettificare un link - Esclusione di responsabilità -  Contattaci
Aggiungere ai vostri preferiti -  Link verso Willgoto - Directory viaggi

Copyright © 2018 WillGoTo. Tous droits réservés.

I bradipi, ben noti per la loro pigrizia, sono mammiferi che vivono soli nella canopia delle foreste tropicali d'America. Si nutrono principalmente di foglie, un cibo a basso contenuto calorico.