Directory e guida di viaggio

Internazionale
English Français Deutsch Nederlands Italiano Español

Internazionale > L'immagine della settimana > Tulum, la perla della Riviera Maya

L'immagine della settimana (n° 24): Tulum, la perla della Riviera Maya.

Ogni settimana (in realtà attualmente 1 o 2 volte al mese), Willgoto seleziona qui una bella foto. Tulum è il tema della ventiquattresima foto di questa serie. Tulum è in effetti una delle mete turistiche più famose della Riviera Maya in Messico.

Tulum, la perla della Riviera Maya
Spiaggia e sito archeologico di Tulum nella parte meridionale della Riviera Maya, in Messico: in fondo, la spiaggia; in cima, il Castello.

Il paese La Riviera Maya è l'area turistica messicana situata a sud-ovest di Cancun, lungo il Mar dei Caraibi. Questa zona costiera si estende per oltre 130 km nella penisola dello Yucatan tra Puerto Morelos nel nord e Punta Allen nel sud. Comprende diverse località balneari come Playa del Carmen, Tulum e Akumal, così come l'isola di Cozumel.

Oltre alle spiagge e alle attività balneari, le attrazioni turistiche della Riviera Maya comprendono diversi siti archeologici (Tulum e Xcaret), la riserva della biosfera Sian Ka'an vari parchi di divertimento tra cui il parco eco-archeologico Xcaret, il parco alla spiaggia di Chakanaab e i parchi di Xel-Há e Xplor, diversi cenotes come ad esempio Sac Actun e Dos Ojos, famosi siti di immersione, e senza dimenticare la lunga strada dello shopping di Playa del Carmen, Quinta Avenida.

Nel corso degli ultimi due decenni, la Riviera Maya ha sperimentato uno sviluppo turistico spettacolare. Accoglie ora tanti visitatori quanti la zona turistica di Cancun, il cui successo ha iniziato un tempo più lungo fa. La regione è servita da due aeroporti internazionali (Cancun e Cozumel) mentre il porto di Cozumel accoglie le navi di crociere internazionali. La Riviera Maya è attraversata dalla strada federale 307 che collega Cancun e Chetumal. Molti servizi di autobus veloci, principalmente da e per Playa del Carmen o Cancun, collegano le città della penisola. Numerosi servizi di traghetto collegano l'isola di Cozumel alla terraferma.

Tulum, situata circa 65 km a sud-ovest di Playa del Carmen, è divisa in 4 parti: un parco nazionale che comprende un magnifico sito archeologico Maya, un'area alberghiera situata lungo le spiagge, la città stessa e, più a sud-ovest, la vasta riserva naturale di Sian Ka'an.

Il parco nazionale di Tulum si estende per 664 ettari in riva al mare. Questa riserva naturale protetta ospita, fra cui, aree di nidificazione delle tartarughe marine. Circonda le rovine dell'antica città fortificata maya di Tulum, precedentemente nota come Zama, la città dell'alba. Fondata probabilmente nel VI secolo, Zama ha avuto il suo apogeo tra il XII e il XIV secolo, molto più tardi rispetto alla maggior parte delle altre città maya della penisola dello Yucatan. Era ancora abitato quando fu conquistato dagli spagnoli.

Questo sito archeologico ben tenuto si trova su un promontorio roccioso che si affaccia sulle acque turchesi del Mar dei Caraibi. È l'unico sito Maya situato al mare. Oltre alle mura, comprende le rovine di diversi edifici che risalgono principalmente al XIII secolo, tra cui il Castello, il Tempio del Dio del Vento, il Tempio degli Affreschi e molti altri. Questo bellissimo sito accoglie più di 2 milioni di visitatori all'anno. Una piccola spiaggia di sabbia fine è accessibile ai piedi delle scogliere del sito archeologico.

Le principali spiagge di Tulum sono delimitate da alberghi. Si trovano nel parco nazionale e nella zona alberghiera. Le spiagge del parco nazionale includono Playa Pescadores, Playa Paraiso, Playa Esperanza e altre. Sono accessibili al pubblico. Le spiagge della zona alberghiera che si estende a pochi chilometri a sud-ovest del parco nazionale sono per lo più accessibili in pratica solo agli ospiti dell'hotel. Tulum è stato in grado di evitare la presenza di grandi alberghi che si trovano abbondantemente a Cancun e in molte altre destinazioni turistiche in tutto il mondo.

La città di Tulum (el Pueblo) si trova a nord della zona alberghiera. È attraversata dalla strada statale federale 307 (verso Cancun, a 135 chilometri) e, perpendicolare ad essa, dalla strada 109, chiamata anche Carretera Nuevo Xcan-Tulum, che va a Coba (situato a circa 40 chilometri). Le sistemazioni turistiche trovate in questa zona sono principalmente B&B e piccole pensioni.

La riserva della biosfera di Sian Ka’an è una vasta riserva naturale che si estende per mezzo milione di ettari lungo la costa caraibica a sud della città di Tulum. Comprende siti archeologici, foreste pluviali, mangrovie e paludi, così come una grande sezione marina attraversata da una barriera corallina. È caratterizzata da ecosistemi marini e terrestri intricatamente collegati e da un'eccezionale diversità biologica. Elencata come sito Ramsar, fa parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Con tutti questi vantaggi, Tulum è davvero la perla della Riviera Maya.

Si consiglia di vedere anche queste bellissime foto della Riviera Maya e dei suoi dintorni (foto attualmente in francese):


Tulum


Cozumel


Playa del Carmen


Coba


L'autore delle foto
: le foto sopra appartengono a WillGoTo.

Vedi anche:
L'immagine della settimana 1:
Colibrì di Elena, l'uccello più piccolo del mondo, è endemico di Cuba.
L'immagine della settimana 2:
Pagoda della Roccia d'Oro in Myanmar, uno dei luoghi buddisti più sacri nel mondo.
L'immagine della settimana 3: 
Spiaggia nelle Seychelles. Le Seychelles sono una destinazione per una vacanza da sogno.
L'immagine della settimana 4: 
Lemure del Madagascar (Sifaka di Coquerel). È una specie in pericolo, che, come le altre specie di lemuri, è endemica del Madagascar.
L'immagine della settimana 5: 
Patrimonio mondiale della Cambogia. Il Tempio Banteay Srei, conosciuto anche come Cittadella delle donne, in Cambogia è un gioiello dell'arte khmer.  È parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO.
L'immagine della settimana 6: 
Squalo leuca e squalo tigre. Entrambi sono purtroppo noti per il loro attacchi mortali sugli esseri umani. Tuttavia, i subacquei esperti possono avvicinarli e nuotare con loro.
L'immagine della settimana 7:
La camminata sul fuoco sull'isola di MauritiusCamminare a piedi nudi sui carboni ardenti è una pratica religiosa ancestrale.

E moltre altre immagini della settimana tra quelle più recenti:

L'immagine della settimana 19: Le spiagge di Isla Mujeres (Cancun). Sono particolarmente apprezzati in inverno dai turisti da Europa e dagli Stati Uniti.
L'immagine della settimana 20: Attrazioni turistiche dello Sri Lanka.  Lo Sri Lanka riunisce una vasta gamma di attrazioni che lo rendono una destinazione turistica popolare.
L'immagine della settimana 21: Attrazioni turistiche della Thailandia. Il tempio Wat Rong Khun, famoso per il suo candore puro e insolito, è una delle innumerevoli attrazioni della Tailandia.
L'immagine della settimana 22: Le cascate del Mekongsituate nel Laos meridionale a pochi chilometri dalla Cambogia, impediscono la navigazione tra i due paesi.
L'immagine della settimana 23: I bradipi dell'America tropicaleI bradipi, mammiferi arboricoli dell'America tropicale, sono così chiamati perché dormono a lungo e si muovono solo lentamente..

Vedi tutte le nostre foto della settimana.


PubblicitàAggiungere un link - Rettificare un link - Esclusione di responsabilità -  Contattaci
Aggiungere ai vostri preferiti -  Link verso Willgoto - Directory viaggi

Copyright © 2018 WillGoTo. Tous droits réservés.

Tulum, situata circa 65 km a sud-ovest di Playa del Carmen, è divisa in 4 parti: un parco nazionale che comprende un magnifico sito archeologico Maya, un'area alberghiera situata lungo le spiagge, la città stessa e, più a sud-ovest, la vasta riserva naturale di Sian Ka'an.